Piperina: quando il piccante ti aiuta a dimagrire

La piperina è un alcaloide presente nel famoso e conosciuto da tutti, pepe nero. La troviamo sullo strato esterno del pepe e può essere trasparente o di colore giallo tenue. Conferisce un sapore amaro ed è la causa, assieme al suo isomero cavacina, dell’effetto piccante di questa spezia conosciuta ormai da secoli. I primi studi su questa molecola furono condotti nel lontano 1820, da un fisico e chimico danese, che sperimentava l’uso di questa sostanza per il trattamento di patologie come la diarrea, la costipazione, la digestione lenta e le malattie cardiache.

La piperina era utilizzata anche nell’antica medicina indiana, oggi molto apprezzata da chi preferisce utilizzare i rimedi naturali. È famosa non tanto per il sapore piccante che dona al pepe, ma per le proprietà dimagranti di cui gode. In quest’articolo scopriremo come si usa la piperina per dimagrire, dove acquistarla, come si utilizza e le opinioni degli esperti.

Piperina: proprietà e benefici

Il principale beneficio riconosciuto della piperina è quello del dimagrimento. Essendo una sostanza termogenica, è utilizzata in molti integratori proprio per facilitare la perdita di peso. Aumentando la temperatura del corpo l’organismo accelera il metabolismo bruciando i grassi più velocemente. Altra proprietà attribuita a questa sostanza è la capacità di aumentare la salivazione e la secrezione gastrica, così da migliorare la digestione e l’assorbimento di alcuni nutrienti tramite la mucosa gastrica. Sempre sull’apparato digerente agisce accelerando i tempi di transito indestinale. Inoltre la piperina è in grado di:

  • Ridurre l’infiammazione
  • Svolge azione diuretica
  • Depura l’organismo
  • Svolge azione espettorante
  • È un potente antiossidante
  • Contrasta la depressione
  • Favorisce il rilassamento dei muscoli
  • Permette di controllare la fame nervosa
  • Aumenta il livello di energia
Le popolazioni indiane la utilizzavano anche per bruciare le tossine, stimolare la produzione degli enzimi, ed era adoperata come tonico.

Prodotti a base di piperina

Oltre al pepe in cui ovviamente troviamo piperina allo stato naturale, questa sostanza è alla base di:

  • Creme topiche
  • Integratori alimentari
  • Compresse per migliorare la digestione
  • Piperina pura
  • Tisane

I migliori prodotti dimagranti a base di piperina sono sicuramente Piperina forte, e Piperina e Curcuma Plus, di cui abbiamo scritto una dettagliata recensione.

La piperina funziona veramente?

La proprietà dimagrante della piperina è quella che interessa maggiormente a tutti. Secondo diversi studi scientifici è stato evidenziato come quest’alcaloide abbia la capacità di contrastare i disturbi legati all’eccessiva presenza di grasso depositato. Ovvero i ricercatori hanno confermato come questa sostanza abbia la capacità naturale di trattare l’adipe in eccesso nelle persone colpite in maniera medio-lieve da obesità. Alcune proprietà della piperina sono state già confermate diversi anni fa, quando la sostanza era utilizzata nella medicina tradizionale ayurveda per il trattamento di patologie legate ai problemi digestivi.

I ricercatori, cimentandosi in quest’argomento, sono riusciti addirittura ad identificare come la sostanza incida anche sulla genetica, il che permette all’alcaloide di inibire l’attività dei geni responsabili della formazione delle nuove cellule di grasso.

Oltre alla funzione dimagrante, anche quella relativa all’assorbimento è stata confermata dalla scienza. Infatti, si tratterebbe di un vero e proprio esaltatore nutrizionale, che permette al corpo di assorbire al meglio tutti i nutrienti fondamentali per l’organismo che si ricavano dal cibo, in particolare favorendo l’assorbimento del betacarotene e del coenzima Q10.

Alcuni effetti collaterali per l'apparato digerente

Gli effetti collaterali della piperina possono verificarsi principalmente a carico dell’apparato digerente. E’ importante quindi non abusarne poiché potrebbe irritare la mucosa gastrica. Particolare attenzione deve prestarla chi soffre di patologie legate alla disfunzione epatica, poiché l’alcaloide può interagire con i farmaci che si utilizzano per il trattamento di queste malattie. La piperina ha inoltre la capacità di aumentare la concentrazione ematica di alcune sostanze come la teofillina e il propanololo. In particolare ha la funzione di inibire la glucoronidazione epatica.

Piperina: le controindicazioni

Anche se parliamo di una sostanza naturale, la piperina è controindicata nei soggetti che soffrono di problemi all’apparato digerente come ulcere gastriche, gastrite ed emorroidi. Inoltre si sconsiglia alle persone che soffrono d’ipertensione. È controindicata la somministrazione anche nelle donne incinte o che allattano, e ai bambini. Considera che si tratta sempre di una molecola irritante.

Le opinioni degli esperti

Secondo gli esperti, la piperina è un ottimo alleato nella lotta ai chili in eccesso, come ad esempio la Garcinia Cambogia e il Caffè verde, in particolare nei soggetti che soffrono di obesità. Essendo una molecola naturale, salvo casi rari è del tutto sicura, purché si rispettino le dosi suggerite. Il consiglio degli esperti è di cominciare con dosi contenute. Nei negozi specializzati trovi diverse tisane a base di un mix di spezie, tra cui pepe nero, da poter bere un paio di volte al giorno, così da capire se la cosa fa per te oppure no. Particolarmente utili sono le creme topiche a base di piperina, poiché si rilevano efficaci nel trattamento rilassante dei muscoli. Non solo creme naturali, ma diversi farmaci rilassanti a livello muscolare, hanno proprio la piperina come principio attivo alla base della formulazione. La crema si rivela particolarmente utile in caso di contratture o strappi muscolari. Può essere usata dagli sportivi per evitare l’utilizzo dei farmaci.

due donne di spalle

Scopriamo dove è possibile acquistarla

Troviamo al piperina in farmacia o in erboristeria, per quanto riguarda il suo utilizzo sotto forma di creme topiche e piperina pura. In farmacia è possibile anche trovare integratori alimentari, ma online c’è sicuramente un’offerta più ampia e vantaggiosa. In erboristeria o nei negozi specializzati in spezie è inoltre possibile acquistare i granelli di pepe nero biologici, da poter macinare al momento e utilizzare a curdo nella preparazione d’insalata, secondo o contorni. In questo modo si è certi di assumere piperina per dimagrire “pulita” e priva di sostanze tossiche o ingredienti che possono provocare allergia.

Prezzi della piperina

Non tutti i prodotti a base di piperina sono uguali. Infatti, anche se sulla confezione c’è scritto “piperina” o “prodotto a base di piperina”, possono cambiare tantissime variabili. Una di queste è sicuramente la concentrazione del principio attivo. In tal caso i prodotti si classificano in integratori che hanno una posologia indicata di due compresse al giorno, o integratori che hanno invece un concentrato in piperina decisamente maggiore, da assumere una sola compressa al dì. Altro fattore da considerare è la lista degli ingredienti. Infatti, è rarissimo trovare peperina pura al 100%. Il prezzo della piperina varia quindi dai 20 ai 50€, a seconda della casa produttrice e della confezione acquistata.

Conclusioni

La piperina ad oggi è una realtà molto sentita nel settore dei rimedi dimagranti naturali. Essendoci alla base del pepe, una spezia conosciuta e utilizzata quotidianamente in cucina, è vista di buon occhio e si ha meno paura nell’utilizzarla. La piperina funziona, affermazione confermata non solo dalle persone che l’hanno provata, ma anche dalla scienza. Gli studi tutt’oggi continuano e i passi in avanti che si fanno ogni giorno promettono bene. In futuro potrebbe essere proprio questa la sostanza più utilizzata per perdere peso.
Diffida da alcuni prodotti venduti, anche se contengono una maggior percentuale di principio attivo. Ti ricordo che la dose massima giornaliera è di 15 milligrammi. Superando tale dose aumentano le probabilità d’incorrere in uno dei possibili effetti collaterali sopra citati.

Lascia un commento