Esercizi per dimagrire i fianchi e tornare snelli e tonici

Le donne, ma ultimamente anche gli uomini, sono sempre più propensi a concentrarsi sull’eliminazione delle maniglie dell’amore. Grazie ad esercizi mirati per dimagrire i fianchi è possibile eliminare in poco tempo quei fastidiosi cuscinetti che spuntano fuori proprio quando s’indossa un bel jeans aderente o un vestito di colore chiaro. Il termine maniglie dell’amore ha origine dopo gli anni ’60, quando si cominciarono a diffondere gli esercizi addominali e l’idea di una pancia piatta.

I fianchi sono composti di grasso, in particolare da grasso viscerale, quello che protegge gli organi interni presenti nell’addome. Secondo alcuni studi scientifici è la peggior tipologia di tessuto adiposo poiché incentiva il rischio di soffrire di diabete e malattie cardiovascolari. Gli esercizi per snellire i fianchi sono uno di quegli esercizi per dimagrire che non hanno l’obiettivo di eliminare completamente il grasso depositato, ma di rinforzare i muscoli addominali laterali presenti sotto il tessuto adiposo. Prima dell’esercizio fisico ovviamente è importante seguire una dieta alimentare bilanciata atta alla perdita di peso. Così come per le braccia non pensare di fare solo gli esercizi per eliminare i fianchi e aspettarti un miracolo, ma con una buona dieta e dell’attività fisica come la corsa le maniglie dell’amore possono sparire davvero!

Quattro tipologie di esercizi per snellire i fianchi

Bicycle crunch

Sono la variante dei classici addominali. Stenditi con la schiena a terra ben aderente al pavimento. Alza le gambe e forma un angolo a 90°. A questo punto porta il ginocchio sinistro verso il petto e il gomito destro verso la gamba sinistra. Ripeti dall’altra parte: gamba destra, braccio sinistro. Mentre una gamba si piega verso il petto l’altra va distesa.

Russian twist

In posizione seduta piega le ginocchia e poggia i piedi ben saldi a terra. Porta le spalle leggermente indietro senza sbilanciarci contraendo gli addominali. Ruota il busto una volta a destra e un’altra a sinistra. Quando sarai più esperto per aumentare l’intensità tocca con le mani il pavimento prima da un lato e poi dall’altro, oppure alza leggermente le gambe senza poggiare i piedi a terra. In alternativa puoi utilizzare una palla medica da tenerne in mano.

Plank with knee drive

Questo esercizio si può praticare a corpo libero o con un attrezzo (metà di una palla con base rigida) che necessità di tanto equilibrio e quindi maggiore sforzo. Poni le mani a terra o sull’attrezzo. Braccia diritte e schiena diritta in equilibrio sulle punte dei piedi (la stessa posizione che assumono i corridori prima di partire). Adesso porta il ginocchio destro a toccare il gomito destro stando in equilibrio sul piede sinistro. Ripeti dall’altra parte (10-15 volte per lato). Quando cambi gamba riporta il corpo nella posizione di partenza.

Side plank hip dips

E’ l’esercizio variante della classica plank (la posizione che si assume per le flessioni ma con gli avambracci poggiati al pavimento). Poniti sul fianco con la schiena diritta e l’avambraccio e gomito poggiati a terra. Tenendo sempre la schiena diritta alza l’anca dal pavimento e riportala a terra senza mai toccare del tutto le due gambe. Mentre fai quest’operazione inspira ed espira. Ripeti almeno 10-15 volte per lato.
Esercizi per dimagrire i fianchi e tornare snelli e tonici ultima modifica: 2017-10-11T16:17:00+00:00 da Redazione

Lascia un commento